Menu

 

Scaldino a gas e Serpentina di calore

In questo articolo vi spiego cosa è uno scaldino a gas, cosa è una serpentina di calore, ed il loro funzionamento.

 

scaldabagno a gas. Assistenza caldaie Napoli

Esempio di scaldino a gas

 

Lo scaldino a gas (o scaldabagno a gas) è un apparecchio che riscalda l’acqua mediante una fiamma alimentata da gas metano o Gpl. L’acqua riscaldata è contenuta in una serpentina di calore posta all’interno di esso. Con lo scaldino, attraverso le manopole poste sul pannello frontale, si ha la possibilità di modulare il flusso idrico da erogare alla temperatura desiderata.

riparazione scaldini napoli

Modello di scaldino a tenuta stagna

 

A differenza dello scaldabagno elettrico che può restare anche per diverse ore al giorno per riscaldare l’acqua contenuta all’interno di esso, lo scaldino all’apertura di un rubinetto di acqua calda, accende la fiamma ogni volta che la si richiede e la spegne appena questa richiesta viene interrrotta e, di conseguenza, risulta anche più conveniente dal punto di vista economico di quello elettrico.

 

installazione scaldino a tenuta stagna

Scaldino a camera stagna

 

Serpentina scaldino assistenza scaldini napoli

Serpentina in rame di calore

 

E’ costituito da una serpentina di rame a spirale che cammina lungo una serie di ugelli da dove fuoriesce la fiamma grande, e da una fiammella pilota (in questo caso parliamo di vecchi scaldini non più a norma di legge).

Quando apriamo un rubinetto dell’acqua calda, nello scaldino si apre una valvola gas che porta una grande quantità di gas agli ugelli, che, innescata dalla fiamma pilota, brucia, riscaldando così l’acqua che passa nella serpentina di calore. Chiudendo il rubinetto si blocca anche la valvola gas e di conseguenza non arriva più gas agli ugelli. Nei modelli vecchi di scaldino, oggi non più a norma di legge, la fiamma pilota restava sempre accesa, mentre nei recenti, a chiusura di acqua calda, si spegne anche la pilota sostituita da una scintilla elettrica che viene azionata da un elettrodo.

L’interno di uno scaldino è formato da dispositivi meccanici molto delicati che regolano il flusso dell’acqua, pertanto è sempre consigliabile all’atto dell’installazione di un nuovo scaldino il conseguente montaggio di un apparecchio anticalcare per evitare la formazione di calcare all’interno della serpentina o dell’impianto ed in più l’installazione di un filtro magnetico per evitare la formazione di impurità solide presenti nell’acqua quali i sedimenti di ferro e ruggine.

 

serpentina di calore assistenza caldaie napoli

Ancora un esempio si serpentina

 

Quando all’interno della serpentina in rame avviene la formazione di calcare per cui la portata dell’acqua calda diminuisce drasticamente rispetto a quella dell’acqua fredda, o ancora, quando si apre l’acqua calda e avvengono frequenti sbalzi di temperatura (l’acqua prima esce calda, poi fredda, poi ancora calda e così via…) occorre chiamare noi tecnici specializzati in disincrostazioni da calcare e provvedere ade eseguire un lavaggio chimico con acido cloridrico – fosforico alla serpentina dello scaldino ed eventualmente all’impianto dell’acqua calda.

Per assistenza al tuo scaldino a gas e per una disincrostazione alla tua serpentina su Napoli e provincia contattateci!

                                                                                                                                                                                                               Francesco Noviello

 

 


Chiamaci, manda un SMS o WhatsApp:

oppure inviaci una mail:


assistenza@centrocaldaienapoli.it


Il tuo nome (richiesto)

La tua email

Il tuo telefono (richiesto)

Marca e modello del vostro impianto (se conosciuti)

Il tuo messaggio